ASL 1: OSPEDALE L’AQUILA: INAUGURATO IL NUOVO MODULO DI TERAPIA INTENSIVA “GRANDI EMERGENZE”

142

L’AQUILA – È stato inaugurato ieri 25/10/2021 il nuovo modulo di Terapia Intensiva “Grandi Emergenze” dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Si tratta di un intervento, avviato all’indomani dello scoppio della pandemia da Covid 19, completamente finanziato e realizzato da Fondazione Carispaq, V.A.Do. onlus, L’Aquila per la Vita onlus e Ance Ance L’Aquila, con un impegno finanziario di 700 mila euro, per rispondere alla più drammatica emergenza sanitaria dal Dopoguerra.

Hanno presentato il progetto: Franco Marinangeli, Direttore U.O.C. Anestesia, Rianimazione, Terapia del Dolore – Asl 1 Abruzzo-Ass. V.A.Do., Domenico Taglieri, Presidente Fondazione Carispaq, Giorgio Paravano Presidente Ass. L’Aquila per la Vita e Adolfo Cicchetti, Presidente Ance L’Aquila.

Si tratta di 6 nuovi posti letto a “pressione negativa”, realizzati cioè per ospitare persone affette da malattie contagiose in totale sicurezza. L’accesso al settore “grandi emergenze” è garantito da un nuovo ascensore che dall’esterno conduce direttamente i pazienti nelle stanze di degenza, evitando qualsiasi pericolo di contagio nel percorso e riducendo al minimo i tempi di trasferimento dall’area di pronto soccorso.