L’Aquila – comunicato stampa a firma di vari consiglieri comunali

57

L’AQUILA – Strumentali e prive di fondamento le dichiarazioni dell’opposizione al Consiglio comunale dell’Aquila, che vorrebbe imputare all’amministrazione attiva uno scarso interesse al Progetto di L’Aquila Capitale della Cultura.

Esiste, al contrario – ed è chiara e unitaria – la volontà politica della maggioranza di promuovere la candidatura della città dell’Aquila a Capitale Italiana della Cultura, cosa che ha trovato sostegno nel in una mozione ad hoc, presentata dal Sindaco Biondi e condivisa con tutte le forze di maggioranza e che verrà discussa nella prossima seduta del Consiglio comunale.

Ci auguriamo che la sinistra della città voglia abbandonare atteggiamenti pretestuosi e privi di progettualità politico-amministrativa, di fronte alla grande scommessa dell’Aquila Capitale Italiana della Cultura 2021, che richiede, al contrario, ampia coesione da parte della Municipalità tutta.

Vale la pena di ricordare che nel recente passato, durante il mandato del sindaco Cialente, e cioè quando l’attuale maggioranza di centro destra era all’opposizione, sostenemmo fortemente la battaglia per il riconoscimento della Perdonanza quale Patrimonio immateriale dell’Unesco.

Questi obiettivi sono tesori cittadini, da perseguire e condividere con il massimo dell’impegno da parte di tutte le forze.

Noi governiamo la città per tutti i cittadini aquilani, senza distinzioni e contrapposizioni strumentali.

L’Aquila, 11 febbraio 2020

I capigruppo e i Consiglieri del Consiglio comunale dell’Aquila

Ersilia Lancia (Fdi)

Giorgio De Matteis (Forza Italia)

Francesco De Santis (Lega)

Luciano Bontempo (Udc)

Daniele D’Angelo (Benvenuto Presente)

Luca Rocci (L’Aquila Futura)

Roberto Junior Silveri (Gruppo Misto)