LOTTA ANTICOVID : (Video)Al via test di massa. Il presidente Marsilio oggi nell’aquilano per seguire le varie fasi

113

“Dobbiamo  contenere il diffondersi del virus, mettendo in quarantena i positivi asintomatici. Già dalla mattinata abbiamo registrato una buona affluenza. L’importanza dell’operazione, anche sul piano scientifico, è notevole”.

Lo ha detto Mauro Casinghini, direttore dell’Agenzia regionale di Protezione civile abruzzese oggi nella sua prima tappa a Trasacco dove, nella palestra comunale, è partita la campagna di screening di massa sulla popolazione nella provincia di L’Aquila.

Coinvolte anche le scuole. “La partecipazione è volontaria e gratuita

Oggi pomeriggio il presidente Marsilio era nei vari centri della provincia aquilana per seguire direttamente le fasi dello screening sulla popolazione. In particolare, , a Castel di SangroRocca Pia, Trasacco e Magliano.

L’iniziativa si chiuderà il 6 dicembre. In questa prima fase i comuni interessati sono: Castel di Sangro, Cerchio, Gioia dei Marsi, Luco dei Marsi, Magliano dei Marsi, Montereale, Ortucchio, Pescocostanzo, Rocca Pia, San Benedetto dei Marsi, San Vincenzo Valle Roveto, Scoppito, Tione degli Abruzzi, Trasacco. Si tratta di un test rapido dell’antigene, nasofaringeo, in grado di rilevare la presenza del virus  e di dare un risultato in poco tempo. In ogni Comune sono state allestite delle postazioni dove vengono effettuati i tamponi. Le località sono pubblicate sulla pagina web di ciascun Comune di riferimento. I test vengono eseguiti da personale sanitario. Collaborano le amministrazioni comunali e le organizzazioni di volontariato della Protezione Civile.