Perdonanza Aquilana ; Rotary Club L’Aquila “convegno dal titolo ”Scopriamo con zia Giusta le mura della Città dell’Aquila”…

266
SCOPRIAMO, CON ZIA GIUSTA, LE MURA DELLA CITTÀ”

La questione delle mura urbiche della nostra città è entrata nella mente della comunità e delle istituzioni aquilane, recentemente dopo anni di una certa obsolescenza, anche a causa dei problemi di ricostruzione della città che avevano in parte distolto l’attenzione sulle mura.

Tale attenzione è aumentata progressivamente dopo la delibera comunale dell’aprile 2017, con cui le mura sono state affidate al monitoraggio di associazioni culturali cittadine, disponibili ad assumersi tale importante compito.

In questa cornice, in un periodo particolarmente magico, come la Perdonanza, il Rotary Club L’Aquila ha organizzato un convegno dal titolo ”Scopriamo con zia Giusta le mura della Città dell’Aquila”…  con il  coinvolgimento anche delle Associazioni e delle  istituzioni impegnate nella valorizzazione delle mura.

L’evento inizierà con i saluti del Presidente del Club Alpino Italiano, Vincenzo Brancadoro, che gentilmente ospita l’evento, del Sindaco del Comune dell’Aquila, Dott. Pierluigi Biondi, della Presidente del Rotary Club L’Aquila, Dr.ssa Rossella Iannarelli, e dell’Assessore alla Cultura, Sabrina Di Cosimo.

Seguiranno gli interventi del Prof. Fabio Redi, professore ordinario di Archeologia cristiana e medievale dell’Università dell’Aquila, e dell’Arch. Antonio Di Stefano, della Soprintendenza, “padre” delle mura, che ci presenteranno le mura come difesa e identità cittadina e fasi del restauro di un monumento ricco di molti segreti del passato non ancora svelati. Interverrà, di seguito, il Referente unico del Comune dell’Aquila per tutte le questioni della cinta muraria, l’Ing. Marco Balassone, e dell’Avv. Cesare Ianni del gruppo “Iemo ‘nnanzi”, portavoce della Compagnia delle Mura, cui fanno capo le 11 associazioni che si sono dichiarate disponibili a monitorare e valorizzare la rinnovata vita delle mura.

Sarà presentato il libro dal titolo “curioso”, “Scopriamo le mura della città con zia Giusta”, scritto dalla Prof.ssa Ada D’Alessandro, su idea originaria del Prof. Massimo Casacchia, coordinatore e organizzatore della giornata.

Il compito di offrire un’atmosfera medievale ai convenuti è stato affidato sia alla voce narrante, di Sandro Zecca del gruppo di Jemo ‘nnanzi, che leggerà alcuni passi significativi tratti dai racconti dei cronisti aquilani, sia alle note  musicali del “Duo Casella”, Lara Cocca e Nijole Doroteja Beniusjte del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila.

Tutta la comunità aquilana è invitata.

Per info e programma : http://www.rotarylaquila.org/