Perdonanza Celestiniana 726°edizione : CERIMONIA in diretta streaming del passaggio di consegne tra i figuranti dell’anno 2019 e di 2020

102

L’AQUILA – Si è svolto stamani, nella sala Rivera di Palazzo Fibbioni, il passaggio di consegne degli emblemi storici della Perdonanza celestiniana tra i figuranti dello scorso anno e i protagonisti della 726esima edizione.

DIRETTA STREAMING

Pubblicato da Radio L'Aquila 1 su Domenica 23 agosto 2020

La Dama della Bolla del 2019, Sara Luce Cruciani, ha consegnato l’astuccio in cui per secoli è stata custodita la Bolla del Perdono di Papa Celestino V, con la quale il Pontefice Santo ha istituito alla fine di agosto 1294, il primo Giubileo della storia, alla Dama attuale, Desiree Biccirè. Quest’ultima lo porterà nel cammino verso la basilica di Collemaggio, la sera del 28 agosto. Il Giovin Signore dell’anno scorso, Federico Vittorini, ha invece consegnato all’omologo figurante di quest’anno, Massimiliano Fornella, il ramo d’ulivo con il quale il Cardinale Matteo Zuppi, sempre la sera del 28 agosto, toccherà per tre volte la Porta Santa della basilica di Santa Maria di Collemaggio per ordinarne l’apertura e per dare dunque l’inizio all’indulgenza plenaria.

Ha presenziato la cerimonia il sindaco Pierluigi Biondi, che, tra l’altro, ha consegnato alla Dama della Croce, Angela Marrone, il cuscino su cui sarà posta la Croce del Perdono, che anche quest’anno ha realizzato l’artista aquilana Lura Caliendo e che sarà indossata dal Cardinale Zuppi durante la cerimonia religiosa del 28 agosto.

Il sindaco Biondi ha sancito il passaggio di consegne, ringraziando i figuranti: “A Desiree, Massimiliano e Angela, la città di Celestino affida il suo messaggio di pace, fratellanza, e riconciliazione. A Sara Luce e a Federico, la gratitudine della municipalità per essere stati fedeli interpreti dei valori della Bolla”.