SCUOLE : Crocifisso, Cassazione; Esposizione in classe non discrimina

141

Cassazione: “Il crocifisso rappresenta l’esperienza vissuta di una comunità e la tradizione culturale di un popolo. Per questo, la sua esposizione nelle aule scolastiche “non costituisce un atto di discriminazione”. È un passaggio della sentenza della Corte di Cassazione oggi a proposito di un caso sollevato da un docente.