” Turismo Celestiniano – Gruppo CTG 3^ Punta di Firenze” : il Piccolo Cammino di S. Jacopo incontra Il Cammino del Perdono”

160

PICCOLO CAMMINO DI S. JACOPO FIRENZE-PISTOIA. Sulle vestigia dei legami storici tra L’Aquila e Firenze, il Movimento Celestiniano con il Cammino del Perdono, ha preso parte nei giorni 4 e 5 Settembre con sei rappresentanti, Panti, Giorgi, Venta, Mattei, Foligno e Greco, al “ Piccolo Cammino di San Jacopo” antica via di pellegrinaggio medievale che congiunge Firenze attraverso Prato a Pistoia, città dove dalla fine del XII sec. è custodita e venerata l’unica reliquia di San Jacopo dopo Compostela.

Il Movimento Celestiniano ha voluto, partecipando a questo pellegrinaggio, ripercorrere il tragitto fatto da Pietro del Morrone nel 1275 di ritorno dal Concilio di Lione, quando deviando dal percorso della Francigena da Lucca si recò a Pistoia per pregare sulla reliquia di San Jacopo per poi percorrere il “Piccolo Cammino” e raggiungere prima Prato e poi Firenze dove le fonti attestano una sua presenza presso l’antico spedale di San Gallo dove “ …esercitò servigio degl’infermi impiegandosi nella guarigione delle più vili e obbiette cure di piaghe abominevoli… “. A margine dell’evento organizzato dagli amici del CTG (Centro Turistico Giovanile) di Firenze si sono svolti importanti incontri con i Vescovi di Prato e Pistoia e con gli Assessori al Turismo e alla Cultura di Firenze e Pistoia ai quali oltre a spiegare il senso della presenza del nostro Movimento al pellegrinaggio, abbiamo avuto modo anche di parlare del nostro Giubileo annuale della Perdonanza Celestiniana, riconosciuta Bene Immateriale Culturale dell’Umanità dall’UNESCO gettando nel contempo le basi per attività future che possano alimentare legami antichi e nuovi con le loro comunità.

PHOTO GALLERY