TURISMO : Chiesa di Santa Maria dè Centurelli a Caporciano e la sua particolarità

341

La chiesa sorge lungo il tratturo che da L’Aquila raggiungeva la costa adriatica. Esattamente si trova nella biforcazione del tratturo L’Aquila-Foggia con il tratturo Centurelle-Montesecco.

La Chiesa di Santa Maria dè Centurelli (chiamata anche dei Cintorelli) si trova a CAPORCIANO in provincia de L’Aquila, nella piana di NAVELLI .

La costruzione dell’attuale chiesa fu iniziata a seguito di un miracolo nel 1502, e terminò nel 1561. Luogo di sosta delle greggi durante la transumanza, la chiesa presenta una imponente facciata rinascimentale del 1558.

Durante i secoli, il nome della chiesa ha subito molte variazioni, tra le quali Coronella, Centorella, Scientorella, Scientorelli, Centorellis, Incerulae e Cintorelli. La dicitura corretta e attuale è quella di Centurelli.

Sai qual è la particolarità della Chiesa di Santa Maria dè Centurelli?

Addossato al fianco destro della chiesa si trova un ambiente, un tempo ricovero delle greggi e dei pastori. C’è una particolarità molto bella da conoscere perché ci fa pensare ad un punto di unione tra la religione e il popolo. Si dice, infatti, che la finestre della chiesa siano state poste ad un’altezza ribassata per permettere ai pastori di controllare le greggi anche dall’interno della chiesa.

Era infatti anche un rifugio per i pastori durante la transumanza quando gli animali, sul finire dell’estate, venivano accompagnati dai climi freddi delle montagne di CAMPO IMPERATORE  verso i climi più miti della costa abruzzese e delle pianure.