DPCM, COVID 19 : MISURE IN VIGORE DA VENERDI LA NUOVA MAPPA DEL PAESE ;ROSSE, GIALLE E ARANCIONI

88

Zona gialla (fino al 3 dicembre)

– didattica a distanza al 100% dalle superiori

– dalle 22 scatta il coprifuoco. Chi esce tra le 22 e le 5 del mattino potrà farlo per motivi di lavoro, salute o di emergenza e torna in uso l’autocertificazione

– bar e ristoranti restano aperti fino alle 18. Dopo quest’ora è consentita l’asporto fino alle 22 (con consumo a casa) e la consegna a domicilio

– chiusi teatri, cinema, musei

– chiusi nel weekend i centri commerciali

Zona arancione (fino al 20 novembre)

– regione chiusa in ingresso e in uscita: si può varcare il confine solo per esigenze lavorative, di salute o di emergenza e torna l’uso dell’autocertificazione

– la si può attraversare se si deve passare da una regione gialla per arrivare ad un’altra gialla

– chi vive in queste regioni deve stare nel proprio comune di residenza, domicilio o abitazione salvo che per ragioni di salute, lavoro o studio e torna l’uso dell’autocertificazione

– chiusi bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie (escluse mense e catering continuativo) si può fare il servizio a domicilio o l’asporto fino alle 22

– attività sportiva consentita all’interno del proprio comune e all’aperto. Chiuse palestre, piscine, centri sportivi

Zona rossa (fino al 20 novembre)

  • – regione chiusa in ingresso e in uscita: si può varcare il confine solo per esigenze lavorative, di salute o di emergenza e torna l’uso dell’autocertificazione
  • – la si può attraversare se si deve passare da una regione gialla per arrivare in un’altra gialla
  • – chi vive in queste regioni deve stare nel proprio comune di residenza, domicilio o abitazione salvo che per ragioni di salute, lavoro o studio e torna l’uso dell’autocertificazione
  • – le persone vivono un lockdown ma possono accompagnare a scuola i figli perché sono ”consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita”-
  • – chiuse le scuole superiori e le seconde e terze medie con didattica al 100%
  • – chiusi negozi, bar, ristoranti, centri estetici
  • – aperti alimentari, farmacie, parafarmacie, tabaccai, edicole, parrucchieri e barbieri
  • – consentito l’acquisto di cibo da asporto da consumare a casa fino alle 22
  • – mercati chiusi ”salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari”.
  • – attività sportiva consentita solo all’aperto, in forma individuale e in prossimità della propria abitazione

CON NUOVO DPCM TORNA AUTOCERTIFICAZIONE IN TUTTA ITALIA

Con il nuovo Dpcm in vigore da domani tornerà l’autocertificazione per gli spostamenti in tutta Italia: in tutto il paese scatterà il coprifuoco alle 22 e, dunque, la necessità di giustificare i propri spostamenti sarà necessaria anche nei Comuni inseriti nelle zone gialle, dopo quell’ora.

Il modulo, già disponibile sul sito del Viminale, è lo stesso che era stato predisposto in occasione del Dpcm del 24 ottobre e già utilizzabile per le ordinanze in vigore nelle Regioni dove era stato stabilito il coprifuoco. Si tratta di un modello standard – che avranno a disposizione tutte le pattuglie delle forze di polizia – dove i cittadini dovranno indicare i motivi dello spostamento. I controlli verranno fatti a campione e chi non riuscirà a dimostrare il motivo indicato nell’autocertificazione, verrà denunciato.