L’AQUILA:Paolo Mieli intervista Luca Zingaretti

105
E’ stato un’occasione per conoscere da vicino l’attore, interprete del Commissario Montalbano, e discutere di comunicazione


L’intervista fa parte di una mini-rassegna ideata dall’aquilana Greta Salve, a dieci anni dal terremoto per discutere del rapporto tra cultura e comunicazione con i protagonisti della vita culturale, politica ed economica del nostro Paese.   Luca Zingaretti non è solo il Commissario di Vigata, ma anche un drammaturgo, un regista, un doppiatore, un uomo impegnato nel sociale, un marito e un papà innamorato.

REPORTAGE

Zingaretti e il legame con L’Aquila

“Prima del terremoto sono stato molte volte nella vostra città. Il Teatro Stabile d’Abruzzo è stato un mio punto fermo nella mia vita dedicata al teatro. Ricordo L’Aquila, le sue strade, le sue piazze. Era una sorta di salotto che ti accoglieva e che ti faceva sentire a casa”.